Seleziona una pagina

E-commerce: alla ricerca della modernità

Un viaggio alla scoperta del commercio elettronico e delle sue opportunità

Presentiamolo meglio. Cos’è l’e-commerce? Di cosa si tratta? 

Per e-commerce, in italiano commercio elettronico, s’intende l’insieme di transazioni generate dalla compravendita di beni e servizi realizzate sul Web e, ancora, l’insieme delle comunicazioni o gestione di attività commerciali online. 

Una domanda sorge spontanea: 

Perchè creare un sito e-commerce? 

Ai giorni nostri, in quest’epoca definita di sviluppo digitale, sono all’incirca 25 milioni gli italiani che fanno acquisti online. Un grande numero sicuramente in crescita, visti i continui miglioramenti nell’ambito del web marketing. 

Per consolidare quest’idea, è sufficiente concentrarsi sul fatto che le persone, siano esse ragazzini, giovani adulti in carriera o persone più maturate con l’età, ritengono, nella vita quotidiana, di non avere più ‘il tempo’. Lo studio, il lavoro, gli impegni sportivi, le attività extra… le giornate sono sempre più ricche, piene e dedicate a quegli impegni che vengono considerati primari nella vita di tutti i giorni. Di conseguenza, chi lo trova un briciolo di tempo per concedersi qualche attimo di libertà, qualche piccolo vizio personale come quello del ‘l’ora dello shopping’? 

La soluzione si chiama ‘shopping online’, attività possibile proprio grazie ai siti e-commerce. 

commence shopping online

Uno dei settori più in crescita in questo periodo è sicuramente quello alimentare, in particolare l’ambito del Food, del cibo. 

Anche tu hai un’attività nel settore del Food e hai l’intenzione di aprire un sito eCommerce? 

Ecco cosa ti serve per crearlo. 

Parliamo di una procedura particolare che comprende, fondamentalmente, sette aspetti principali: 

1. Trovare una piattaforma digitale. Non una qualunque, è necessaria una piattaforma che possa essere in grado di supportare gli affari che prevedi per il tuo business. 

2. Dotarsi del personale necessario, dal responsabile del progetto e della gestione del sito web a colui che smista le merci depositate nel magazzino.

3. Munirsi di un magazzino e stabilire aree e tempi di consegna chiari e precisi. 

4. Effettuare un servizio di email automation che possa dare il benvenuto, informare su nuove offerte, e altro, il cliente.

5. Informarsi sull’attività SEO e sulle keyword così da poter ottimizzare il sito web al fine di migliorarne il posizionamento nei risultati organici dei motori di ricerca. 

6. Proporre un servizio clienti in grado di rispondere adeguatamente alle domande, alle richieste e ai problemi riscontrati dagli utenti.

7. Sviluppare una strategia di Social Media Marketing. 

Solo scalando questi sette gradoni della piramide è possibile avvicinarsi alla vetta più alta, all’obiettivo, alla creazione di un sito e-commerce. 

Ma non è tutto. 

Successivamente alla creazione, c’è bisogno di gestire il sito e perfezionarlo in maniera efficace, elaborandolo continuamente. 

Come gestire e perfezionare un sito e-commerce. 

Nel settore Food, come anche negli altri settori, sono 3 le caratteristiche a cui dedicare maggiore attenzione: la fotografia, le descrizioni ed il check-out facile e chiaro. 

C’è qualcosa che presenta e comunica un qualsiasi prodotto meglio di una fotografia, c’è davvero qualcosa di più attraente? Io non credo. Oggi il visual fa parte di noi, è la prima cosa che notiamo all’interno di una qualsiasi pagina, la cosa che più di tutto ci fa venire, nel caso del Food, l’acquolina in bocca. 

Concentriamoci ad esempio su questa foto realizzata dal Food blogger TheHappyEncounter. 

e commerce settore Food

Onestamente, penso che la voglia di voler ricreare questo piatto nasca spontanea, sicuramente per i buongustai. Di conseguenza, proprio per ricrearlo, il cliente altro non fa che acquistare i prodotti utilizzati per la realizzazione del piatto.  

Inoltre, le fotografie sono ciò che più ci piace condividere, soprattutto su social media quali Instagram e Pinterest. Di conseguenza, crearsi un account e ‘postare’ con frequenza immagini curate e di una certa qualità riguardanti i prodotti che s’intendono vendere, ad oggi, è sicuramente un’ottima strategia di marketing, un ottimo mezzo di pubblicizzazione dell’attività creata. 

Anche le descrizioni devono attrarre il cliente. Come? La strategia più efficace è probabilmente quella dello storytelling, ovvero del racconto persuasivo. È un racconto che deve coinvolgere il cliente. Per realizzarlo è necessario mettersi nei panni del cliente stesso, inserirsi cautamente nella sua mente e ragionare al suo posto, risolvendo dubbi e domande, esponendo i pro e i contro. In tutto questo, è fondamentale esaltare le procedure, le ricette e, al fine di incrementare la probabilità di vendita, essere quanto più possibili chiari e completi nell’esporre informazioni. 

La realizzazione della descrizione è tua: utilizza il layout della pagina come meglio credi e preparati, il cliente ha bisogno di un mucchio d’informazioni, proponi lui tutto quello che vuole sapere in modo conciso, visibile e chiaro. 

L’ultimo passo: quando un cliente si convince dell’acquisto, cosa deve fare e quanto può sperare che davvero quest’ultimo arrivi tra le sue mani? È una domanda che molto spesso i clienti si pongono.

ecommerce spedizione pacchi

In primo luogo, è fondamentale che il sito presenti in modo chiaro e preciso le politiche di spedizione e offra diverse possibilità di pagamento. In seguito alla lettura di questo, sicuramente il cliente si sarà rassicurato, la sua fiducia nei confronti della serietà dell’attività senza dubbio subirà una crescita esponenziale.

Normalmente poi, è noto che al fine di comprare un prodotto online il cliente ha sempre la necessità di registrarsi: permettiamo lui in maniera facile e veloce di poterlo fare direttamente tramite username e password di un social a cui è già registrato!

La procedura d’acquisto non deve assolutamente superare i 5 semplici passi e le azioni, le procedure da seguire all’interno di questi, devono essere, per quanto possibili elementari e accessibili alla comprensione di tutti. Se queste, invece, appaiono più complicate per coloro che non sono soliti compiere procedure d’acquisto online, la strategia Social Media Marketing più efficace consiste nel rendere visibili dei link ai contatti o a delle FAQ, così da poter porre fine a qualsiasi eventuale dubbio o perplessità. 

Per concludere, tengo a ricordare che l’e-commerce sarà sempre più diffuso, in Italia come nei paesi esteri. È fondamentale quindi imparare a conoscerli, comprenderli e approfondirli: solo così ti sarà permesso un forte guadagno!